occhio
mosaico_learning_logo
Ecco il modo migliore per realizzare il peggior corso E-learning 1
mosaico_logo_elearning
p11
Ecco il modo migliore per realizzare il peggior corso E-learning 1

Every day, our brains are bombarded by a barrage of notifications and an onslaught of information and new content to explore and learn Yet we're also subjected to a myriad of variables that distract us.

 

Key data on the use of mobile devices, the internet and social media provide some food for thought: having access to such vast amounts of different tools and information can lead to a strong feeling of cognitive disorientation.

 

There’s a reason for all of this.

What we call the attention curve is the short frame of time when our minds are physiologically able to concentrate on a certain topic and so are primed and ready for successful learning.

Attention sky rockets and peaks in about 7 minutes, and then begins to decrease.

 

Various cognitive psychology theories agree on one thing: if the cognitive load (i.e. the amount of information that our memory has to process within a certain period of time) is too high, it may use up the cognitive resources required to learn and become gridlocked.

 

In light of these studies and theories, this easybook provides some tips to help you learn in the best way possible, stress-free and enthusiastically.

 

With this book you’ll learn:
 

•    The inbuilt mechanisms of your brain that influence learning

•    How to manage cognitive load using two key tools: content segmentation and pacing

•    The 7Minutes solution, the cornerstones when it comes to accessible, micro and mobile online training.

CONTATTACI

Progettare un Corso E-Learning con Gamification - Seconda Parte

2016-02-08 18:48

mosaicoelearning

Digital learning, Trend, Gamification, steve Jobs, feedback, eleaning, corsi elearning, role play,

Progettare un Corso E-Learning con Gamification - Seconda Parte

wjetlifre-learning-gamification-discussions-.png
icon-.jpg

Nell' abbiamo parlato di come i giochi in genere siano strutturati in modo che i giocatori abbiano vari livelli di obiettivi; quindi, oltre ad avere l’obiettivo di lungo termine di completare il gioco, ne hanno altri di medio termine di completamento dei vari livelli, e di breve termine ovvero completare le missioni all’interno di un livello (certe volte le missioni sono spezzettate ulteriormente in compiti addizionali).


wjetlifre-learning-gamification-discussions-.png

Di norma completare ogni obiettivo diventa sempre più difficile man mano che si va avanti, e la sfida o battaglia finale (la "boss battle") per completare il gioco sarà sicuramente più difficile delle missioni a breve termine; questo consente ai giocatori di imparare e mettere in pratica delle competenze, per poi dimostrare di saperle padroneggiare nelle parti del gioco più impegnative.


In maniera analoga vengono progettati i corsi elearning con elementi di gamification.


Quando si progetta un corso elearning che prevede elementi di gamification, alcuni punti fondamentali devono essere tenuti a mente:



Fornire frequenti feedback.

Durante le prove di valutazione spiega perché le risposte sono corrette o sbagliate, oppure inserisci dei link dove poter trovare le informazioni.



Misurare i progressi.

Attraverso espedienti grafici, come barre di avanzamento, dare sempre la possibilità di sapere a che punto del corso ci si trova. Un’altra idea è quella di usare dei personaggi che si possono personalizzare in base agli obiettivi raggiunti con vestiti ed accessori man mano che si completano i moduli di un corso.


110914raymerfig61-.png


Ricompensare gli sforzi.

L’allievo vuole essere ricompensato per i progressi fatti, anche se questo non richiede uno sforzo straordinario. Inoltre mille piccole ricompense sono meglio di una grande. Per esempio, è possibile dare un maggiore punteggio in base al tempo impiegato per terminare un modulo o in base ad un numero di azioni completate.



Motivazione dai colleghi.

La maggiore ricompensa viene dal riconoscimento di aver fatto un buon lavoro che arriva dalle persone che rispettiamo. Permettere, attraverso i social media, il confronto con i propri colleghi dando a tutti un obiettivo comune o una ricompensa e permettere a tutti di vedere i progressi di ognuno.


8718123610436185944fo-.jpg


Incorporare elementi per il pensiero critico.

Elementi del gioco, come il conflitto, la cooperazione e le ricompense aiutano a mantenere impegnati gli allievi.


Gli instructional designer possono inserire alcuni o tutti questi elementi per supportare il processo di apprendimento, oltre a renderlo divertente. Il conflitto è un modo per sfidare l’utente al pensiero critico ed alle abilità di problem-solving, la cooperazione da sola o in combinazione con la competizione dà la possibilità agli allievi di interagire fra di loro, collaborare su un problema comune o imparare a lavorare in gruppo.


 


Ti è piaciuto questo articolo? Segnalalo ai tuoi colleghi o utilizza i tasti social in alto per condividerlo!

Articulate

Per acquistare o ricevere informazioni sui prodotti Articulate articulate@mosaicoelearning.it
 

Digital Learning

Per richiedere un preventivo su corsi o servizi corsi@mosaicoelearning.it

Digital Learning

Per richiedere un preventivo su corsi o servizi corsi@mosaicoelearning.it

MOSAICOELEARNING SRL 
VIA DEL MELOGRANO, 77

97100 RAGUSA RG

C.F./P.IVA: 01638210888

09321855211 – 3348437664

DPO

Per qualunque informazione e/o segnalazione riguardante la privacy e la protezione dei dati personali dpo@mosaicoelearning.it
 

Assistenza

Per richiedere assistenza o segnalare malfunzionamenti assistenza@mosaicoelearning.it
 

Assistenza

Per richiedere assistenza o segnalare malfunzionamenti assistenza@mosaicoelearning.it
 

Training

Per ricevere informazioni sulle attività di training in aula o online training@mosaicoelearning.it
 

Training

Per ricevere informazioni sulle attività di training in aula o online training@mosaicoelearning.it
 

risorsa 13

facebook
instagram
twitter
linkedin

www.mosaicoelearning.it @ All Right Reserved 2022 - Sito Realizzato da Flazio Experience

PRIVACY POLICY  |  COOKIE POLICY | MODELLO ESERCIZIO DEI DIRITTI

k2.svg
k1.svg
k4.svg
p2.svg
k5.svg
k3.svg
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder