occhio
mosaico_learning_logo
Ecco il modo migliore per realizzare il peggior corso E-learning 1
mosaico_logo_elearning
p11
Ecco il modo migliore per realizzare il peggior corso E-learning 1

Every day, our brains are bombarded by a barrage of notifications and an onslaught of information and new content to explore and learn Yet we're also subjected to a myriad of variables that distract us.

 

Key data on the use of mobile devices, the internet and social media provide some food for thought: having access to such vast amounts of different tools and information can lead to a strong feeling of cognitive disorientation.

 

There’s a reason for all of this.

What we call the attention curve is the short frame of time when our minds are physiologically able to concentrate on a certain topic and so are primed and ready for successful learning.

Attention sky rockets and peaks in about 7 minutes, and then begins to decrease.

 

Various cognitive psychology theories agree on one thing: if the cognitive load (i.e. the amount of information that our memory has to process within a certain period of time) is too high, it may use up the cognitive resources required to learn and become gridlocked.

 

In light of these studies and theories, this easybook provides some tips to help you learn in the best way possible, stress-free and enthusiastically.

 

With this book you’ll learn:
 

•    The inbuilt mechanisms of your brain that influence learning

•    How to manage cognitive load using two key tools: content segmentation and pacing

•    The 7Minutes solution, the cornerstones when it comes to accessible, micro and mobile online training.

CONTATTACI

Come organizzare un progetto in maniera efficiente

2010-10-26 07:41

mosaicoelearning

Digital learning,

avatar2-.jpg

Quando avvii un progetto è fondamentale organizzare il tuo lavoro, in modo da:


  • non perdere tempo per cercare i files di cui hai bisogno
  • non perdere i files
  • poterli riprendere in tutta sicurezza nel futuro
  • consentire che anche altri possano metterci le mani senza impazzire
  • avere sempre uno stesso stile conduttore

In questo caso,


ordine

è la parola chiave. Eccoti dunque una possibile soluzione che ti può essere davvero utile per catalogare i tantissimi files che vai generando nella costruzione di un progetto.


La prima cosa da fare è creare una cartella modello da riutilizzare ogni volta che dai il via ad un progetto.


Nel nostro esempio questa cartella è chiamata proprio “sample_cartella”.


12-.jpg

Questa cartella contiene:


  • una distinzione tra il prodotto finito e i file di costruzione
  • tutti i files che ti saranno necessari per la realizzazione del progetto, separati per categorie
  • un modello di partenza per tutti i software che utilizzi

Entrando dunque all’interno della cartella “sample_cartella” notiamo due sottocartelle: “LO” e “source”


Come è facilmente intuibile, mentre “LO” (che sta per Learning Object) conterrà il file finito e pubblicato del nostro progetto, “source” sarà il posto all’interno del quale troveremo tutti i file sorgente.


22-.jpg

Entriamo dentro “source” e troviamo una serie di altre sottocartelle distinte per categoria.


Nel nostro caso: “audio”; “captivate”; ”documentazione”; ”immagini”;  “powerpoint”; “video”; “grafica”.


32-.jpg

Come è facile intuire, all’interno della cartella “audio” trovano posto tutti i file audio utili al nostro progetto. Qualora si rendesse necessaria anche la modifica di essi tramite l’utilizzo di software di editing audio, qui troveremmo anche i sorgenti di tali applicativi. Possiamo vedere anche che aggiungere un underscore e delle desinenze ai nomi dei file può aiutarci a riconoscere i file definitivi e post-modifica, o può indicarci quelli da posizionare in un determinato punto del progetto piuttosto che in un altro. Il medesimo discorso vale per le altre cartelle contenenti elementi multimediali, come “immagini”, “grafica”, “video”, etc.


42-.jpg

Come dicevamo prima, all’interno delle sottocartelle è utilissimo preparare dei modelli di progetto che potremo riutilizzare in futuro, con i settaggi iniziali già preimpostati. Al momento di avviare un nuovo progetto, i tempi di preparazione dei file di costruzione saranno notevolmente abbattuti, e basterà rinominare il file “sample” con il nome del nuovo progetto.


51-.jpg

La cartella documentazione, che sarà inizialmente vuota, sarà man mano riempita con tutti i documenti forniti dalla committente e da cui dovrete trarre le informazioni necessarie alla costruzione dello script del corso, che sarà anch’esso ospitato qui.


Al momento opportuno, se doveste cambiare qualcosa, o ripescare un dato file, sapete dove andarlo a cercare!


61-.jpg

Spesso i corsi sono costruiti con PowerPoint e la suite Articulate. Ecco dunque che risulta essere utilissimo avere un file “sample” per ogni applicativo della suite. Spesso capita anche di realizzare più corsi per la stessa committente, avendo quindi la necessità di mantenere lo stesso stile grafico. Non sarà dunque una malvagia idea attrezzarci inserendo gli elementi all’interno dei modelli creati in PowerPoint poittosto che Quizmaker, o altro.


71-.jpg

In ultima analisi, la cartella LO, come detto in precedenza, contiene tutte le esportazioni dei singoli software utilizzati, e il file finale di esportazione generale del progetto (all’interno della sottocartella “DEF”).


81-.jpg
91-.jpg

Articulate

Per acquistare o ricevere informazioni sui prodotti Articulate articulate@mosaicoelearning.it
 

Digital Learning

Per richiedere un preventivo su corsi o servizi corsi@mosaicoelearning.it

Digital Learning

Per richiedere un preventivo su corsi o servizi corsi@mosaicoelearning.it

MOSAICOELEARNING SRL 
VIA DEL MELOGRANO, 77

97100 RAGUSA RG

C.F./P.IVA: 01638210888

09321855211 – 3348437664

DPO

Per qualunque informazione e/o segnalazione riguardante la privacy e la protezione dei dati personali dpo@mosaicoelearning.it
 

Assistenza

Per richiedere assistenza o segnalare malfunzionamenti assistenza@mosaicoelearning.it
 

Assistenza

Per richiedere assistenza o segnalare malfunzionamenti assistenza@mosaicoelearning.it
 

Training

Per ricevere informazioni sulle attività di training in aula o online training@mosaicoelearning.it
 

Training

Per ricevere informazioni sulle attività di training in aula o online training@mosaicoelearning.it
 

risorsa 13

facebook
instagram
twitter
linkedin

www.mosaicoelearning.it @ All Right Reserved 2022 - Sito Realizzato da Flazio Experience

PRIVACY POLICY  |  COOKIE POLICY | MODELLO ESERCIZIO DEI DIRITTI

k2.svg
k1.svg
k4.svg
p2.svg
k5.svg
k3.svg
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder