mosaico_learning_logo
mosaico_logo_elearning
p11
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. 

CONTATTACI

Gli Storyboard dei corsi E-learning sono necessari?

2019-10-02 14:33

mosaicoelearning

Digital learning, Tutorial, steve Jobs, crisi, storyline, online, microsoft, beta, screenr, corso, stile, conferenza, corsi elearning, archivi, Articulate 360, rise, rise 360,

Gli Storyboard dei corsi E-learning sono necessari?

shutterstock1312624967-.jpg
banner21-1024x230-.png


Un paio di settimane fa, David ha pubblicato una sfida in cui ai membri della comunità è stato chiesto di condividere i loro modelli di storyboard.



Sulla pagina ci sono diversi modelli di storyboard relativi alla sfida della Community disponibili per il download. Inoltre sono presenti anche altri storyboard gratuiti nella sezione download della community.




e-learning-storyboards-1-.png


Ciò che ho trovato interessante è che alcuni utenti della Community non usano storyboard formali, ma preferiscono sviluppare tutto all'interno della loro applicazione di authoring.


Perché non è indispensabile uno storyboard


Anni fa, quando ho iniziato a lavorare con l'elearning, gli storyboard erano davvero importanti. Ciò era dovuto principalmente al fatto che non ero da solo a lavorare al corso.



Con lo sviluppo dello storyboard si decideva come costruire i layout dello schermo e l'interfaccia utente, si determinava come collocare gli elementi e come animarli e quali media di supporto erano necessari. Poiché più di una persona, a volte, lavorava ad un corso, lo storyboard diventava il mezzo fondamentale di comunicazione per il progetto.



Inoltre, ero uno strumento importante di feedback e follow up per i clienti che potevano visionare il progetto dalle fasi iniziali invece di sottoporre prototipi del corso elearning che, all'epoca, richiedevano tempi di produzione lunghi.



Questo li aiutava a capire cosa avremmo prodotto per ottenere il loro via libera. È stato anche un modo semplice per mostrare quali altre risorse erano necessarie per erogare il corso.


Cosa cambia nello sviluppo di oggi


Gran parte di questo mondo è cambiato quando siamo passati dallo sviluppo in Flash e Authorware a Articulate Studio e PowerPoint. PowerPoint mi consentiva di aggiungere tutti gli elementi e creare animazioni rapidamente. Dato che potevo prototipare rapidamente in PowerPoint, ho scoperto che era necessario meno tempo per sviluppare uno storyboard formale.



Adesso con Storyline creare un corso senza partire da uno storyboard, è molto più semplice perché ci sono molti più elementi interattivi e si può costruire un prototipo rapido più velocemente di quanto probabilmente ne occorra per completare uno storyboard formale. Poi con lo strumento Review è possibile ottenere un feedback in tempo reale dai revisori e dai clienti.



Quindi, se lavori da solo alla produzione di un corso, allora uno storyboard formale è meno necessario.


Quando è indispensabile produrre uno storyboard


Quando inizi a costruire esperienze di apprendimento più complesse, devi essere più attento a ciò che progetti.



Ciò richiede molta più pianificazione e un impegno maggiore in termini di produzione multimediale e di forza lavoro. Infatti, più il progetto è complesso, più sarà necessario coinvolgere figure professionali come  un instructional designer, un grafico, una addetto al , oltre allo sviluppatore del corso. In questi casi, predisporre uno storyboard ti aiuta a sviluppare correttamente la struttura del corso, nonché i contenuti e i media richiesti, oltre a diventare un documento di lavoro importante che aiuta a coordinare tutte le citate figure professionali.



Inoltre, quando lavori con un cliente è importante essere organizzati. Uno storyboard ben strutturato ti aiuta a soddisfare i requisiti del progetto prima di dedicare tempo alla prototipazione del corso.



C'è ovviamente molto altro da dire sugli storyboard. È uno strumento molto usato nel nostro settore perché dà la possibilità di mettere nero su bianco la struttura del corso elearning prima di iniziarne lo sviluppo. Ma è anche vero che alcuni sviluppatori nel nostro settore non ne fanno uso perché preferiscono prototipare direttamente sul software di authoring.



E tu? Usi gli Storyboard per i tuoi corsi?


 


Traduzione autorizzata tratta dal post originale di Tom Kuhlmann sul “Rapid E-Learning Blog”.Il post originale è disponibile qui.Ti è piaciuto questo articolo? Segnalalo ai tuoi colleghi!

Training

Per ricevere informazioni sulle attività di training in aula o online training@mosaicoelearning.it
 

Training

Per ricevere informazioni sulle attività di training in aula o online training@mosaicoelearning.it
 

Articulate

Per acquistare o ricevere informazioni sui prodotti Articulate articulate@mosaicoelearning.it
 

Dove
Ragusa, Via del Melograno, 77

Digital Learning

Per richiedere un preventivo su corsi o servizi elearning corsi@mosaicoelearning.it

Digital Learning

Per richiedere un preventivo su corsi o servizi elearning corsi@mosaicoelearning.it

Articulate

Per acquistare o ricevere informazioni sui prodotti Articulate articulate@mosaicoelearning.it
 

Assistenza

Per richiedere assistenza o per segnalare malfunzionamenti del sito assistenza@mosaicoelearning.it
 

Assistenza

Per richiedere assistenza o per segnalare malfunzionamenti del sito assistenza@mosaicoelearning.it
 

risorsa 13

facebook
instagram
twitter
linkedin

www.mosaicoelearning.it @ All Right Reserved 2022 - Sito Realizzato da Flazio Experience

k2.svg
k1.svg
k4.svg
p2.svg
k5.svg
k3.svg
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder